CORSO DI INTONACI IN CALCE E COCCIOPESTO – ROMA

CORSO DI INTONACI IN CALCE E COCCIOPESTO – ROMA
Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 23/03/2018 - 25/03/2018
15:30 - 17:30

Luogo
La collina del Barbagianni condominio solidale

Categorie


A marzo torneremo a Roma, all’interno del condominio solidale “La collina del Barbagianni” dell’ Associazione Comunità e famiglia. La struttura, un antico casale a destinazione agricola, è stato ristrutturato da un gruppo di famiglie con principi di risparmio energetico. E’ anche un centro di sperimentazione e di diffusione di pratiche sostenibili e progetti didattico artistici. Si trova a Roma città, ma ancora in una zona di  “campagna romana” sopravvissuta all’urbanizzazione intensiva degli utlimi 60 anni. Durante il corso affronteremo il ciclo degli intonaci a calce, analizzando i vari strati e i componenti.

L’intonaco di cocciopesto è di origine mediorientale (le più antiche tracce risalgono all’epoca babilonese, VI millennio a.C.)  molto utilizzato dai fenici e poi in epoca romana per cisterne, terme, acquedotti, sottofondi di strade e pavimenti. Il cocciopesto tradizionale è composto da grassello di calce naturale e frammenti di laterizio frantumati (il cocciopesto appunto): l’argilla conferisce proprietà idrauliche e l’intonaco così preparato resiste all’acqua ed ha una ottima resistenza meccanica, senza perdere le caratteristiche di traspirabilità, salubrità ed elasticità. Per le sue proprietà traspiranti ed igroregolatrici è ideale nel trattamento dei muri umidi. E’ un materiale 100% naturale, economico e utilizzabile in bioarchitettura. Se si è in possesso della specifica macchina (molazza) è possibile produrre la polvere di cocciopesto partendo da vecchi mattoni pieni o coppi, contribuendo quindi a ridurre gli scarti edilizi. Durante il corso vedremo l’uso di altri aggregati pozzolanici, molto comuni nell’area romana, come tufo e pozzolana, per potere comporre una miscela “a km zero”.
Il laboratorio avrà un taglio eminentemente pratico. Si vedranno gli utilizzi del cocciopesto come intonaco, si applicheranno delle finiture con diverse colorazioni ed effetti. Durante il laboratorio, dopo una prima introduzione teorica, si partirà dalla preparazione dell’intonaco, la sua applicazione ed infine le possibili protezioni naturali. Durante il corso verranno fornite tutte le informazioni teoriche sul ciclo della calce, i materiali utilizzati. Si utilizzeranno esclusivamente materiali naturali, tra cui un grassello di calce aerea, cocciopesto ottenuto da laterizi macinati, pozzolane del posto,  terre naturali. Inoltre vedremo l’uso di alcuni additivi naturali per migliorare le caratteristiche delle finiture. Si partirà dalle materie prime senza uso di premiscelati, materiali cementizi, resine o additivi sintetici. Si lavorerà su diverse pareti della struttura, analizzando le diverse problematiche legate agli strati di partenza e alle funzioni degli intonaci.
Il corso si svolgerà sotto la guida di Daniela Re, architetta specializzata in risparmio energetico e calci naturali. Il corso è aperto ad artigiani, professionisti o interessati con buone capacità manuali. Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

ARTICOLAZIONE DEL LABORATORIO
VENERDI’ ore 15:30 – 18:00
Presentazione del corso e  introduzione teorica. Preparazione degli intonaco di fondo. Tipi di inerti, aggregati, leganti.
SABATO ore 9:00 – 18:00
Applicazione degli intonaci di fondo: rinzaffo molle e rinzaffo. TIpologie di intonaci e muri di partenza.
DOMENICA ore 9:00 – 17:30
applicazione di arriccio e finiture. Tipologia di finiture differenti. Parte teorica finale.

INFORMAZIONI LOGISTICHE
Il laboratorio, per esigenze didattiche, è limitato a soli dieci partecipanti e dura da venerdì pomeriggio a domenica pomeriggio. Il corso costa 165 euro.  Il condominio solidale si trova nella zona di Casal Boccone, periferia di Roma quadrante Nord-Est ed è raggiungibile con autobus urbano dalla metropolitana B. Per informazioni ed iscrizioni: corsi@autocostruzionesolare.it cell 3202593653 (ore ufficio). Facebook https://www.facebook.com/events/524367061280103/