I corsi di autocostruzione di un orto

Corso realizzativo di due o più giorni, a seconda delle esigenze dei richiedenti e del gruppo di lavoro. Formato minimo un weekend intero: sabato teoria e domenica pratica, per circa 12-16 ore totali. Nel corso si tratterà di: panoramica di metodi, tecniche e filosofie agri-orticole; il terreno: chimica e fisica base, la sua struttura e i suoi abitanti; aiuole, bancali, cassoni; analisi di materiali per pacciamatura e compostaggio; fertilizzanti: concimi, ammendanti, correttivi; ortive: famiglie, esigenze, caratteristiche; rotazioni e consociazioni; malattie, avversità e parassiti nell’orto; trattamenti e cura delle piante; fiori e piante utili alle ortive; elementi di orticoltura sinergica; progettazione delle aree coltivate e delle aree di lavoro e passaggio; calendario dei lavori durante l’anno; portare la progettazione in campo; formazione delle aiuole di coltivazione; costruzione dell’impianto di irrigazione e messa in esercizio; la pacciamatura con diversi materiali; semine e messa a dimora di piantini; tutoraggi e sostegni.